A 4.2 Approfondimento Riferimenti Tecnici – Linee Guida

 

Approfondimento Riferimenti Tecnici – Linee Guida

ICRAM-APAT, 2006  – MANUALE PER LA MOVIMENTAZIONE DI SEDIMENTI MARINI

Classificazione del materiale e opzioni di gestione

Classe A1:  ripascimento di arenili (previa verifica compatibilità con il sito di destinazione); ricostruzione di strutture naturali in ambito marino costiero comprese le deposizioni finalizzate al ripristino della spiaggia sommersa; riempimenti di banchine e terrapieni in ambito portuale; riutilizzi a terra; bacini di contenimento; immersione in mare

Classe A2:  ricostruzione di strutture naturali in ambito marino costiero comprese le deposizioni finalizzate al ripristino della spiaggia sommersa; riempimenti di banchine e terrapieni in ambito portuale; riutilizzi a terra; bacini di contenimento; immersione in mare

Classe B1:  riutilizzi a terra; bacini di contenimento che assicurino il trattenimento delle più piccole particelle di sedimento (incluso il riempimento di banchine)

Classe B2:  riutilizzi a terra; deposizione all’interno di bacini di contenimento con impermeabilizzazione laterale e del fondo; smaltimento presso discarica a terra

Classe C:   rimozione in sicurezza e avvio di specifiche attività di trattamento e/o particolari interventi che limitino l’eventuale diffusione della contaminazione; rimozione in sicurezza e deposizione in bacini di contenimento con impermeabilizzazione laterale e del fondo; rimozione in sicurezza e smaltimento presso discarica a terra

 

PROGETTO CAMP (COASTAL AREA MANAGEMENT PROGRAM)

Il progetto CAMP- Italia, attualmente in fase di definizione con alcune regioni costiere, prevede come aree d’analisi alcuni tratti tra i più interessanti dal punto di vista paesaggistico e di valore storico naturalistico